BEVANDE A TAVOLASport e Fitness

Quanta acqua e quale acqua? Che cosa è l’Acqua Fonte Essenziale? 

Perché è così importante bere? 

Una corretta idratazione significa “bere assecondando sempre il senso della sete”. L’acqua è infatti :

  • il mezzo in cui avvengono tutte le reazioni chimiche del corpo umano,
  • il componente del sangue attraverso il quale le cellule vengono ossigenate e nutrite,
  • permette la termoregolazione,
  • lubrifica le giunture,
  • favorisce l’eliminazione delle sostanze di scarto,
  • favorisce la peristalsi intestinale, aiutandoci nell’evacuazione,
  • il 75% dei nostri muscoli sono costituiti da acqua.

Le perdite d’acqua causate da respirazione, traspirazione, eliminazione delle scorie tramite feci e urine devono essere compensate ogni giorno attraverso l’acqua e le bevande che consumi, dall’acqua contenuta negli alimenti (per esempio: frutta e verdura) e da quella che si forma nelle reazioni del tuo organismo. Bere con regolarità durante la giornata è il modo migliore per mantenere una corretta idratazione.

Quanta acqua?

Per mantenerti idratato – in condizioni ambientali di salute e attività fisica normali – devi assumere 1,5 – 2 litri di bevande. Consuma tutti i giorni almeno 10 – 11 bicchieri d’acqua da preferire perchè non ha calorie e ci aiuta a tenere sotto controllo l’energia assunta nel corso della giornata. Anche il caffè, il latte, il te, i succhi, le bibite o il vino sono spesso parte delle bevande che assumi, ma non dovrebbero rappresentare la percentuale maggiore di ciò che bevi.

Che cosa è l’Acqua Fonte Essenziale?  

L’Acqua Fonte Essenziale è l’acqua minerale naturale dalle Terme di Boario, prodotta e distribuita da Ferrarelle SpA. Essa  è stata riconosciuta dal Ministero della Salute con il DM n. 3239-036 del 30.12.99, con il quale si attesta che può avere effetti lassativi e diuretici ed esercitare azione favorevole sulle funzioni epatobiliari. Per quanto concerne il suo sapore, essa è un’acqua minerale di origine termale, pertanto la sua sapidità è dato dalla sua composizione, povera di Sodio e ricca di Solfati e Magnesio: gli elementi alla base delle proprietà salutistiche dell’acqua. Per questo possiamo dire che i benefici diFonte Essenzialesi “sentono” già in bocca.

Quali sono i suoi benefici?

  1. E’ povera di Sodio e nitrati  ed è particolarmente indicata per le diete povere di Sodio e di Nitrati,
  2. ha un alto contenuto di Calcio (il 77% della dose giornaliera consigliata in un litro d’acqua), ideale per le ossa.
  3. è ricca in Solfati e Magnesio, rendendola  particolarmente appropriata per depurare il fegato, stimolare la motilità intestinale e facilitare così una corretta evacuazione.

Dato il suo elevato residuo fisso (2400 mg/l),l’acqua Fonte Essenziale rientra a tutti gli effetti tra le acque ricche di sali minerali, da considerarsi “acque terapeutiche”.

Per chi è consigliata l’Acqua Fonte Essenziale?

L’acqua Fonte Essenziale è particolarmente indicata per tutti gli individui che talvolta soffrono in maniera non patologica di disturbi quali: digestione difficile, stitichezza, senso di gonfiore, intestino irritabile, presenza di diverticoli e disturbi della colecisti. Non ci sono controindicazioni per le donne in gravidanza sicché aiuta a regolarizzare i processi digestivi “disturbati” negli ultimi mesi di gestazione per l’ingombro del feto ed aiuta a reintegrare il fabbisogno di calcio, impiegato dalla mamma per la formazione delle ossa del feto nell’ultimo stadio della gravidanza.

Come funziona ?

Si consigliano 2 bicchieri di Fonte Essenziale (equivalenti all’incirca a 400 mL d’acqua) ogni mattina a digiuno, 20 minuti prima della colazione, il tutto sembrerebbe aiutare il fegato a stimolare le vie biliari e l’intestino, favorendo i processi fisiologici ed una corretta evacuazione intestinale. Qualora non avessimo sufficiente tempo per  i 20 minuti suggeriti, si può fare colazione prima: gli effetti dell’acqua saranno comunque significativi.

Ai 2 bicchieri di Fonte Essenziale andrà comunque aggiunta la propria acqua abituale, per un totale di 2 litri nel resto della giornata.

Alcune esperienze indicano che dei miglioramenti sono già percepibili dopo 3-4 giorni, tuttavia  le ricerche e gli studi effettuati mostrano come l’azione dell’acqua su fegato e intestino sia efficace dopo circa 15 giorni

Cosa succede se bevo più di due bicchieri di Acqua Fonte Essenziale?

Se si bevono più di due bicchieri di Fonte Essenziale, si potrà riscontrare un aumento della diuresi, come nei casi in cui si beva molta acqua minerale: i minerali non necessari saranno espulsi dall’organismo e la povertà di sodio dell’acqua potrà accentuare l’effetto diuretico.

L’Acqua Fonte Essenziale è veramente “essenziale”?

Assolutamente no, in quanto se è vero che quest’acqua per le sue caratteristiche può avere effetti benefici sulla salute del nostro organismo è altrettanto vero che proprio in virtù della sua composizione non è adatta a tutti e non deve sostituire le comuni acque minerali naturali o meglio ancora l’acqua di rubinetto. Questo va detto non esclusivamente per motivi di salute, ma anche tenendo conto del costo particolarmente elevato: una bottiglia da 1 litro di Fonte Essenziale costa 0.75 centesimi.

Tags
Mostra di più...

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close