Ricette

Bounty light: una merenda sana fatta in casa

l bounty in versione light sono dei golosi cioccolatini a base di cocco rapè; a mio parere sono ancor più buoni delle famose barrette poiché sono in versione light, quindi più leggeri e sicuramente con meno calorie.
▶️È un dolcetto adatto anche a chi fa la dieta? Se vogliamo concederci un peccato di gola è sicuramente ideale rispetto ai tanti altri snack che si trovano comunemente in commercio. Inoltre l’insieme degli ingredienti: cocco, cioccolato fondente e yogurt greco rende la preparazione effettivamente light rispetto all’originale bounty commerciale.
▶️ I bounty light sono semplici da preparare e conservare? Assolutamente si, si possono preparare, congelare ed usare nelle giuste occasioni tranquillamente. La loro preparazione è piuttosto semplice e poco laboriosa, per semplificare il tutto potreste anche modificarne la forma realizzando per esempio delle palline di cocco ricoperte di cioccolato.

Ingredienti

✔️140 gr Yogurt Greco Bianco
✔️50 gr Cocco disidratato
✔️100 g Cioccolato Fondente 85%
✔️Dolcificante a scelta
Dividendo il totale degli ingredienti in 12 pezzi, si ottengono singole porzioni da circa 16g. Ogni porzione apporta circa 85 calorie.

Preparazione

In una ciotola versare lo yogurt greco, il dolcificante ed il cocco disidratato. Dopo aver mescolato bene gli ingredienti, riporre il composto ottenuto in frigo per circa 30 minuti.
Trascorso il tempo, prelevare il composto dal frigo e dividere lo stesso in 12 pezzi cilindrici leggermente appiattiti. Modelliamoli per dare loro la classica forma del bounty. Disporre poi i cilindretti così ottenuti su un piatto rivestito con carta forno e lasciamoli riposare in congelatore per circa 20 minuti. Nel frattempo prendiamo il cioccolato e facciamolo fondere a bagnomaria (oppure in tazza al microonde). Quando i bounty light saranno pronti facciamoli rotolare con una forchetta nel cioccolato fuso per poi riposizionarli di nuovo sulla carta forno. Lasciarli indurire in frigorifero per 20 minuti e buon appetito…

Tags
Mostra di più...

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti...

Close
Close