Salvaguardare la Silhouette

Sollevare le gambe: la posizione yoga che fa miracoli

Ogni giorno ci poniamo come obiettivo quello di migliorare sempre più la nostra qualità di vita con un occhio attento alla salute, attraverso una scelta oculata e meticolosa dei cibi da portare quotidianamente sulle nostre tavole, una buona attività fisica e del sano e costante movimento ordinario. Ma alle volte tutto ciò non basta a salvaguardare globalmente la salute delle nostre gambe, tante volte stanche ed appesantite.

Da qui nasce il mio invito all’adozione di un’altra buona pratica quotidiana che sempre più dovrebbe rientrare nella nostra routine giornaliera. Non possiamo definirlo “esercizio” sicché non si compie uno sforzo fisico, non si bruciano calorie, non si realizza alcun movimento e né tanto meno una tonificazione muscolare. Si tratta però di una tecnica molto semplice ed efficace: trattasi di una posizione yoga finalizzata a sollevare le gambe per 15-20 minuti al giorno.

Senza alcun ombra di dubbio, non vi porterà via troppo tempo e non vi farà nemmeno stancare ma ci farà sentire davvero bene oltre che apportare grandi benefici a livello circolatorio, aiutandoci a percepire al meglio l’equilibrio della posizione, la tranquillità e la calma.

Ricordate però di fare in modo che le gambe rimangano bene appoggiate verticalmente alla parete e che le braccia restino distese e rilassate.
Attenzione, inoltre, all’outfit per un tale momento di rilassamento, in quanto se decidete di realizzare questa tecnica dovrete indossare abiti comodi che non stringano né in vita né sulle caviglie. In caso contrario, rendereste difficile la corretta circolazione sanguigna, obiettivo della tecnica.

Quali sono i meravigliosi benefici?

 1. Riduzione dell’edema 

L’edema alle gambe e ai piedi è dovuto quasi sempre a problemi di circolazione ed un tale esercizio è molto efficiente soprattutto in estate quando si sa la circolazione è più lenta e difficile. Sollevare abitualmente le gambe, dopo una intera giornata trascorsa in piedi, favorisce il flusso dei liquidi che impediscono la corretta circolazione sanguigna. La forza di gravità aiuterà a ridurre l’infiammazione delle zone più problematiche.

2. Alleviare la sensazione di affaticamento alle gambe

Tenere le gambe sollevate verticalmente alla parete è una delle strategie più efficaci per lenire tutte le tensioni muscolari, cumulate nel corso della giornata a livello delle gambe, piedi e caviglie. 

3. Migliorare la digestione

Sollevare le gambe ed i piedi e lasciare la testa appoggiata al pavimento aiuta a decongestionare i fluidi accumulati ed a migliorare la digestione.

4. Affinare la respirazione

La suddetta posizione ci aiuta a migliorare la respirazione: tratteniamo più aria e, poco a poco, favoriamo una più corretta ispirazione ed espirazione, più lente e ritmiche.

 5. Percepire una calma mentale

Testate questa tecnica oggi stesso, vi occorreranno solo 20 minuti del vostro tempo ma vi assicuro che avvertirete una sensazione di benessere fisico che, subito, rilasserà la vostra mente, avvolte dalla calma, dal benessere e da un’armonia perfetta col nostro corpo.

 

Mostra di più...

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close