Durante un corretto regime alimentare, una delle raccomandazioni più importanti è quella di reintegrare gli abbondanti liquidi corporei che si perdono. E’ opportuno, quindi:

  • Bere molta acqua.
  • Conoscere i benefici derivanti dal consumo di tisane.
  • Caffè, si. Ma quale?
  • Tè classico, Tè verde?
  • Moderazione nel consumo di Alcolici, Energy drinks e bevande gassate
  • Latte vegetale: perché e quale scegliere
  • Acque aromatiche e Centrifugati di frutta

Quanta acqua e quale acqua? Che cosa è l’Acqua Fonte Essenziale? 

Per mantenerti idratato – in condizioni ambientali di salute e attività fisica normali – devi assumere 1,5 – 2 litri di bevande. Consuma tutti i giorni almeno 10 – 11 bicchieri d’acqua da preferire perchè non ha calorie e ci aiuta a tenere sotto controllo

L’Acqua Fonte Essenziale è l’acqua minerale naturale dalle Terme di Boario.  Essa  è stata riconosciuta dal Ministero della Salute con il DM n. 3239-036 del 30.12.99, con il quale si attesta che può avere effetti lassativi e diuretici ed esercitare azione favorevole sulle funzioni epatobiliari. Per quanto concerne il suo sapore, essa è un’acqua minerale di origine termale, pertanto la sua sapidità è dato dalla sua composizione, povera di Sodio e ricca di Solfati e Magnesio: gli elementi alla base delle proprietà salutistiche dell’acqua. Per questo possiamo dire che i benefici diFonte Essenziale si “sentono” già in bocca.  Ha un alto contenuto di Calcio (il 77% della dose giornaliera consigliata in un litro d’acqua), ideale per le ossa… continua⇒



Caffè: moka, espresso o caffè verde? 

“Gradisce un caffè?” “Sì, grazie”. Il caffè è per i più assidui consumatori un rito, un momento di intimo e profondo piacere che non si limita dunque ad una semplice e consueta abitudine. Con poche righe l’Efsa (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare), pochi giorni or sono, ha addirittura rassicurato tutti gli italiani che a colazione, a metà mattinata e dopo pranzo amano sorseggiare una tazza di caffè caldo.

Perché il caffè verde crudo “dovrebbe” far dimagrire? Il caffè verde crudo contiene caffeina, una molecola frequentemente utilizzata in ambito dimagrante per le sue interazioni con il tessuto adiposo…continua⇒ 


Tè nero e Tè Verde: differenze e benefici 

Il tè è, dopo l’acqua, la seconda bevanda più bevuta al mondo. La differenza fondamentale è nella lavorazione. Ormai da qualche anno si fa un gran parlare dei prodotti a base di tè verde, ingegnosamente proposti ai consumatori come veri e propri elisir di bellezza, contro l’invecchiamento.

Gli effetti salutistici del tè verde sono legati al suo prezioso contenuto in antiossidanti, che aiutano l’organismo a difendersi dai ben noti radicali liberi, molecole reattive implicate nel danno cellulare, molto più attivi presi nel loro insieme rispetto ai singoli componenti isolati e purificati… continua⇒ 


Alcolici: falsi miti e calorie 

La porzione raccomandata di una bevanda alcoolica, esattamente, non esiste,  perché la sensibilità all’alcool è estremamente soggettiva.

Per non esagerare, si può considerare “sicuro” il consumo di 1 bicchiere a pasto per le donne e 2 per gli uomini, facendo quindi riferimento al concetto di Unità Alcoolica definito dall’INRAN.

L’alcool non è un nutriente di cui il nostro organismo abbia bisogno, tuttavia le bevande alcooliche fanno parte delle tradizioni enogastronomiche di tutte le civiltà, da tempo immemorabile, soprattutto per la componente di piacere che possono attivare. L’alcool inoltre ha un suo contenuto calorico pari a 7 kcal per grammo: un bicchiere di vino da 125 ml, una lattina di birra o 50 ml di bevanda superalcolica apportano circa 100 kcal… continua⇒


Tisane: riflessioni e benefici sulla salute  

 La tisana è una validissima e salutare alternativa alle classiche bevande contenenti caffeina, come caffè o tè, e possono quindi essere associate ad una alimentazionesana ed equilibrata ed ad una costante e regolare attività fisica. Tuttavia quello che mi preme assolutamente sottolineare è il seguente messaggio:

 Le tisane non sono miracolose né altrettanto divine. Non bisogna pertanto credere a chi dice che la tisana può sostituire una corretta e bilanciata alimentazione, contribuendo in maniera definitiva all’ottenimento di un adeguato peso corporeo, riducendo sovrappeso ed obesità, senza ridurre l’eventuale eccesso di calorie giornaliere e senza aumentare il dispendio energetico. Le tisane devono essereassunte con parsimonia, ovvero attraverso dosaggi controllati.Premesso ciò, possiamo ora individuarne ed evidenziarne le caratteristiche principali: tisane rilassanti, drenanti o digestive..continua⇒


Succhi di Frutta: curiosità e somiglianze con bevande analoghe 

 I succhi di frutta sono perfetti per dissetare, idratare, ma anche per nutrire e rigenerare il nostro organismo.

 Affinché un prodotto si possa definire col termine “succo di frutta” deve essere costituito essenzialmente da frutta al 100% e può prevedere opzionalmente l’aggiunta di zucchero. Tuttavia dal 2012 è in vigore una nuova normativa in virtù della quale non è possibbile aggiungere zuccheri ai succhi di frutta messi in commercio come tali. Dunque, i soli zuccheri presenti nella bevanda sono quelli naturalmente presenti nella frutta di origine. Nel caso quindi si provveda all’addizzionamento di zucchero, la legge prevede che sia esplicitamente indicato in etichetta sotta la dicitura “zuccherato” accanto alla denominazione d’origine. Nell’operare la scelta della bevanda, he siano succhi e/o nettari di frutta, occorre considerare due elementi forndamentali: l’apporto di calorie e la naturalezza degli ingredienti.. continua⇒


Energy Drink: bevande energetiche, analcoliche, contenente sostanze stimolanti 

Negli ultimi anni in Italia ed, in generale, nel resto del mondo si è registrato un boom impressionante caratterizzato dall’incrementato consumo di bibite denominate “Energy Drinks”,bevande energetiche, analcoliche, contenente sostanze stimolanti.

 Innanzitutto cominciamo col dire che se pur essi risultino quasi sconosciute alla popolazione over 45, gli Energy drinks sono diventati i protagonisti di un nuovo modo di consumare l’alcool. Non a caso tra i giovani, ma non solo, l’assunzione di cocktail a base di Energy Drink e alcolici (soprattutto superalcolici), è oggi una moda molto diffusa nell’ambito delle discoteche e/o aperitivi vari. Lo scellerato abbinamentodi energy drink ed alcol è pericoloso perché riduce la percezione dello stato di ebbrezza, ma non il livello di intossicazione alcolica. Inoltre può dare una falsa sensazione di sobrietà molto pericolosa, ad esempio, per chi si mette alla guida.

 Pertanto una sommaria descrizione con delle brevi considerazioni sui pro e contro delle medesime bevande è da considerarsi necessaria a scopo informativo…continua⇒


Latte vegetale di avena, soia, riso, mandorle: quale scegliere e perchè 

 Un’alternativa al latte vaccino è rappresentata dalle molteplici varianti di latte vegetale. In tale occasione non si vuole fornire una classifica dei diversi tipi di latte vegetale, bensì raccontare e rendere note le caratteristiche dei diversi tipi di latte vegetale: da quelli più comunemente utilizzati, come quello di soia o di riso, a quelli ancora poco consumati abitualmente come quello di avena e di mandorle.

I vari tipi di latte vegetale sono privi di colesterolo, lattosio e caseina. Costituiscono quindi una valida alternativa al latte vaccino anche in chi, non-vegetariano, ha problemi di intolleranza al lattosio, allergia alla caseina, allergie varie e/o fattori importanti di rischio di arteriosclerosi…continua⇒


Quali sono le reali differenze tra la Coca-Cola e  la Coca-Cola Light? 

La Coca-Cola è la bevanda analcolica per eccellenza, prodotto unico ed impareggiabile, malgrado gli innumerevoli tentativi di imitazione. La regina indiscussa dei soft drink nasce nel 1886, diffondendosi in tutto il mondo e  divenendo oggi uno dei marchi più conosciuti a livello mondiale.

Oggi accanto alla Coca-Cola tradizionale destano grande curiosità, soprattutto tra i consumatori attenti alla linea, due prodotti la Coca-Cola Zero e la Coca-Cola Light che proclamano essere entrambe prive di zucchero…continua⇒


Acque Aromatiche: bere con gusto assecondando sempre il senso della sete 

Le suddette bevande sono bibite aromatizzate naturali preparate in casa, realizzate con la frutta fresca ed erbe aromatiche, come la menta, la stevia o il basilico. Le acque aromatizzate costituiscono un’altra ottima soluzione per preparare delle bevande rinfrescanti fai da te, dal sapore gradevole senza l’aggiunta di zuccheri o dolcificanti vari.

Oltre ad essere buone da bere, aiutano l’organismo a depurarsi, consentendoci di mantenerci idratati durante le giornate più calde…continua⇒


Centrifugati di frutta e verdura: un concentrato di salute 

Frullati, frappé e centrifugati di frutta e verdura sono bevande molto in voga durante la stagione estiva, quando l’afa ci spinge a desiderare qualcosa di fresco con cui dissetarci o semplicemente quando abbiamo voglia di qualcosa di gustoso e sfizioso per assecondare le nostre papille gustative…

Si possono fare anche in casa: sono semplici e pratici, ed inoltre possono essere variati a seconda del materiale a disposizione e dell’umore. In particolare a queste ricette va aggiunta acqua nelle dosi necessarie per ottenere un frullato della consistenza più o meno densa, a seconda dei gusti personali… continua⇒

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *