ConsigliEstate e Prova Costume

4 Trucchi per tornare in forma dopo l’estate

Terminate le vacanze estive, dopo la prova costume, a settembre scatta un pò per tutti un’altra importante prova: quella dei jeans. Ebbene, siete tutti pronti? E se malgrado tutte le accortezze alimentari quali l’eliminazione per qualche giorno appena rientrati a casa di pane e pasta, l’abolizione degli alcolici e il divieto dei gelati, la silhouette si fosse arrotondata? Niente paura: tornare in forma e recuperare la silhouette armonica che ci ha fatto splendere in vacanza, almeno all’inizio, non è così difficile e complicato, come sembrerebbe apparire. Scopriamo insieme come procedere.

Muoviti di più

Innanzitutto, se avete allenato il vostro corpo tutto l’anno, una breve pausa non può aver causato gravissimi danni. Sicuramente, è giunto il momento di tornare in palestra e di fare qualche esercizio per ritrovare la forma perduta. Per chi non avesse proprio iniziato a praticare del buon movimento: beh mi sembra questo il momento ideale per poter cominciare. Potresti sempre iniziare a concederti delle lunghe passeggiate a piedi o in bici e, magari, qualche esercizio da fare comodamente in casa.

Depuriamoci a tavola

Come dico sempre ai miei cari pazienti, frutta e verdura sono le nostre maggiori alleate in questo momento per disintossicare il fisico e recuperare appieno una forma perfetta. Abbina a frutta e verdura altri grandi alleati della linea, quali:
i cereali, meglio ancora se integrali, quali riso integrale, avena e pane ai cereali, pane di segale, tutti cibi contenenti fibre utili per espellere le scorie.
il pesce, alimento proteico e ricco di acidi grassi essenziali antinfiammatori e antistress. Il pesce, specie quello azzurro, è inoltre facile da digerire, ha pochi grassi e poche calorie, è quindi ideale per ritrovare la silhouette.
riduci i condimenti grassi ed abbonda con le spezie, in particolare coriandolo, erba cipollina, paprika e peperoncino.

Non abbandonare mai l’acqua

Lasciamo un attimino da parte le bevande alcoliche, limitiamo tutte le le bibite gassate e zuccherate che ci hanno accompagnato nel corso di queste settimane che innalzano la glicemia e che non agiscono a favore della depurazione di cui il nostro organismo ha bisogno.
Resta un invito doveroso: bere almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno per liberarsi da scorie e tossine. Può essere utile per cominciare soprattutto un buon bicchiere di acqua tiepida appena svegli. L’acqua a temperatura ambiente è da preferire anche d’estate.

Meno ore notturne e più vita regolare

  • Innanzitutto torniamo a fare i pasti ad orari regolari, non ceniamo troppo tardi ed evitiamo cibi che contrastano il sonno, come cioccolata, tè e caffè.
  • Torniamo ad alzarci presto la mattina, a prescindere che si debba andare o meno in ufficio, al supermercato oppure in palestra. Se occorre uscire di casa, facciamo in modo di avere il tempo giusto per rilassarci e goderci la colazione e l’inizio della giornata.
  • Alle ore 13,00 torniamo ad imporci un pranzo sano e leggero ma soprattutto bilanciato.
  • Ricominciamo con gli spuntini durante la giornata; questi sono pur sempre concessi, a patto che non siano ipercalorici, preferibilmente a base di frutta e yogurt.
  • Nonostante il lavoro e lo sport, concediamoci sempre il dovuto relax, magari però lontano dalla tavola.
  • Assicuriamo sempre il giusto riposo notturno, tra le 7 e le 8 ore per notte, che garantisce il pieno recupero e che, nel contempo, favorisce la produzioni di ormoni pro dimagrimento.

Detto questo, per i moltissimi i quali tornare in forma, recuperare la routine ordinaria anche a tavola dopo le vacanze può sembrare un’impresa ardua, dormiranno d’ora in avanti a sonni tranquilli….

Mostra di più...

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close