A TAVOLADieta e PatologiePSICOLOGIA E DIETA

Stress e Aumento di Peso – Tutti i consigli per non ingrassare a causa dello stress

C’è un Legame tra Stress e Aumento di Peso?

Molto spesso, quando le persone sono stressate possono mangiare impropriamente. Per anni, è stato sospettato che lo stress e l’obesità fossero collegati  ed ora la ricerca scientifica ha trovato prove a sostegno di questa connessione. Specifiche reazioni biochimiche sembrano aiutare a spiegare questo legame. 

Hai mai notato che, quando sei davvero stressato, tendi a trovare sollievo e sfogo in alimenti che sono ricchi di grassi o di zuccheri ? Alcuni ormoni specifici sembrerebbero svolgere un ruolo interessante in questo processo .

Serotonina:  ” Quando si mangiano carboidrati , aumenta il livello di serotonina del corpo. La serotonina è per così dire il ”buonista chimico del corpo”, l’ormone del benessere. Ti fa sentire meglio.  Non sorprende il fatto che le persone sottoposte ad un periodo di stress  tendono a non fare scelte alimentari intelligenti . Molto spesso i carboidrati, di cui vanno alla ricerca come tentativo di automedicazione, sono carichi di grassi, come  ad esempio i classici pasticcini , le ciambelle e i tanti biscotti vari.

Cortisolo: Lo stress cronico può indurre il corpo a rilasciare un eccesso di cortisolo, ormone fondamentale nella gestione del deposito di grasso e dell’energia nel corpo umano . Il cortisolo è noto per aumentare l’appetito e può incoraggiare il desiderio di cibi zuccherati o grassi .

Neuropeptide Y: Recenti studi suggeriscono che i nostri corpi possono trattare il cibo in modo diverso quando siamo soggetti a stress. I ricercatori hanno legato tale fenomeno ad una molecola chiamata neuropeptide Y, rilasciato dalle cellule nervose durante lo stress, favorente l’accumulo di grasso. Una dieta ad alto contenuto di grassi e zuccheri sembra promuovere ulteriormente il rilascio di neuropeptide Y.

Come possiamo evitare di aumentare di peso quando ci sentiamo particolarmente “stressati”?  

  • Non permettiamo a noi stessi di diventare troppo affamati. Quando si ha fame e si va troppo per le lunghe si ottiene un calo di zucchero nel sangue. Molto difficile è perfino pensare razionalmente quando i livelli di zucchero nel sangue sono così bassi, conseguentemente si mangia qualsiasi cosa. Per evitare questo circolo vizioso, assicuriamoci di non saltare mai i pasti. Alla fine, bastano davvero dieci minuti per un’insalata ed un frutto o un panino: fatelo per il vostro bene.
  • Ricordiamoci le porzioniQuando le persone sono stressate, c’è una tendenza a non pensare a ciò che si mangiando e in quale quantità. Prediligere porzioni più piccole può aiutare a mantenere il nostro apporto calorico totale sotto controllo.
  • Mangiamo spuntini sani. Raccomando snacks che combinano proteine ​​e carboidrati. Il corpo li digerisce più lentamente , consentendo di sentirci più energici più a lungo.
  • Pensiamo a quello che stiamo mangiando.  Non dimentichiamoci che il cibo è il carburante per il nostro corpo e il nostro cervello. Quando si mangia bene, in maniera corretta ed equilibrata, aiutiamo il nostro corpo a combattere lo stress.
  • Affrontare lo stress. Questo può essere più facile a dirsi che a farsi , ma trovare il modo di gestire lo stress è fondamentale per la vostra salute in generale . Provate lo yoga, la meditazione, l’esercizio fisico regolare . Trascorrere del tempo con gli amici.  Riducete il numero di fattori di stress nella vostra vita .
  • Dormire bene. Dormire le sette ore canoniche non solo è necessario per ricaricare le batterie e affrontare lo stress del giorno dopo, ma può prevenire l’aumento di peso, regolando il metabolismo, aiutando il corpo nell’immagazzinamento dei grassi e aumentando il self-control.
  • Evitare di saltare l’allenamento in palestra. Lo sappiamo che non avete tempo, ma prendervi del tempo solo per voi diminuirà lo stress. Anche quando fatto “controvoglia”, l’esercizio fisico può aiutare a proteggervi dallo stress, riducendo notevolmente gli attacchi d’ansia,

Troviamo il modo per ridurre al minimo lo stress nella nostra vita e concentriamoci sul fare scelte alimentari migliori. Lo stress può essere una parte della vita, ma non deve condurci ad un aumento di peso .

 

Mostra di più...

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close